SenzaOrizzonti Viaggi

…chiudi gli occhi e provi nuove emozioni…

13 gennaio 2016
Oggi partiamo con il nostro truck per la regione del Mpumalanga, che si trova a  nord ovest del Parco Kruger, sorprendente per i suoi vasti panorami. Il tempo è incerto, a tratti anche la nebbia, ma fortunatamente non piove. Lungo la strada vediamo molteplici piantagioni di mango, una foresta di eucalipti e molti alberi di pini che utilizzano per fare mobili che esportano in tutto il mondo.

0de4bd10b59229ee940c41f9b861cd7c

Oltrepassiamo,il paesino di Graskop ed iniziano i veri panorami.

IMG_3569

Arriviamo poco dopo in una zona con una splendida veduta,  si possono vedere i 3 Rondavals, che sono delle alte montagne circolari di roccia dolomitica che dominano il profondo Blyde River Canyon considerato il terzo ed il canyon piu verde  al mondo.

7bd2200638f99894e880f436c001d96bIMG_3498

12654292_10201299465725687_554844797300391675_n[1]

La nostra Jenny in contemplazione !!!

IMG_9961Fortunatamente il tempo migliora e ci dona un bel sole. Prima di salire nuovamente sul truck, impossibile non fermarsi al mercatino ed acquistare qualcosa di artigianato locale, sculture in legno, stoffe, braccialetti e molto ancora.

1abd3fc9e184f0838434f3823ae14a48IMG_3500

2182866bd54fd26a449ca7dbb913f4b4Partiamo per andare a visitare un altro particolare fenomeno naturale, le Bourke’s Luk Potholes, un parco molto curioso con una serie di bizzarre formazioni rocciose di ogni tonalità di marrone a forma di enormi buche cilindriche erose e modellate dal flusso dell’acqua in una gola profonda, nel corso di milioni di anni.

08116bced3f4c31f990b91af9f0f4e55IMG_3717Si cammina lungo un percorso con ponti pedonali e parapetti. La curiosità  è il passaggio di questi due fiumi, uno è il Blyde River chiamato fiume della gioia e l’altro è il Truer River chiamato fiume della sofferenza, e si incrociano fino a formarne uno solo. Possiamo dire che ci siamo molto divertite, ogni posa per una foto è una risata. Abbiamo anche espresso un desiderio, come tanti altri, lanciando la tradizionale monetina in una pozza d’acqua. IMG_9968

02edf53a38d923ad430ed0b8d38a7dfc

Grazie Toni, il nostro fotografo ufficiale !
Finita la visita, saliamo sul truck e vista l’ora di pranzo, ci portano in una strada non molto battuta con buche e curve a gomito. Arriviamo in questo luogo incantevole a pochi metri dal corso del fiume Blyde, vediamo un piccolo cartello di legno con la scritta Restaurant verniciata a mano. Anna e Carlo sono i primi più affamati.

DSC_0649

DSC_0651

Ci accorgiamo che il tutto è molto semplice, qualche tavolo e sedie, un tetto in legno, una griglia per cucinare. Il profumo del cibo ti invita subito ad ordinare, la loro specialità è la carne alla griglia che cucinano due simpatiche cuoche di colore.

IMG_3512Mentre pranziamo vediamo in lontananza sulle alture delle scimmie incuriosite ad osservarci.

DSC_0672

17f192932ee0d82bb54aabbd4d009635D’obbligo dei bellissimi scatti di gruppo per ricordo anche con la gente locale.

IMG_3567

DSC_0686

Felici e riposati, proseguiamo il giro ed arriviamo in un altro incantevole luogo, God’s Window, dove camminando attraverso una ricca foresta pluviale, si scorge da una terrazza panoramica un maestoso burrone con la veduta di tutta la vallata.

IMG_3524IMG_3526

DSC_0693

Decidiamo di chiudere tutti gli occhi per qualche attimo ed ascoltare la natura che ci circonda respirando il profumo dell’aria, questi momenti sono davvero unici ed indimenticabili. Tempo di aprirli, ci accorgiamo che poco lontano il cielo si fa grigio ed incomincia a tuonare, è in arrivo un forte temporale tropicale, a gambe levate arriviamo al truck giusto in tempo.

IMG_3520Percorrendo la strada di ritorno, la fermata a Graskop è d’obbligo, la nostra più giovane e soprattutto più coraggiosa del gruppo, oggi ha una missione. Giuly decide di buttarsi giù, con il “Big Swing” in un dirupo di 135 metri alla velocità di 180 km orari attaccata ad una corda. Aiuto !! Eravamo tutti agitati per lei. “

DSC_0773

DSC_0774

Brava ce l’hai fatta, sprizzavi adrenalina da tutti i pori ! “. Rientriamo al nostro lodge nel parco Kruger tutti stanchi, ma soddisfatti della meravigliosa giornata. Una meritata doccia ed una cena a suon di chitarra e musica del nostro cuoco Steve.
Buona notte a tutti !
Cristina SenzaOrizzonti Viaggi  

Annunci
Questa voce è stata pubblicata il 15/02/2016 alle 4:58 PM. È archiviata in Swaziland e Mozambico, Uncategorized, Viaggio Avventura con tag , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Segui tutti i commenti qui con il feed RSS di questo articolo.

Un pensiero su “…chiudi gli occhi e provi nuove emozioni…

  1. Annamaria in ha detto:

    è stato entusiasmante partecipare e ricordiamo con nuove emozioni le avventure e tappe,
    tutto molto spontaneo in compagnia di vere viaggiatrici e amici, sempre con tanto divertimento e grandi risate, ciao a tutti Annamaria e Carlo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: